div id='fb-root'/>

TrainMe - Allfootball

TrainMe - Allfootball

venerdì 26 settembre 2014

Allenamento Piccoli Amici Novara Calcio - 25-9-2014

Piccoli Amici Novara Calcio 
Allenamento 25-9-2014


Descrizione Seduta
La seduta in programma è la seconda del mese di Settembre , gli obiettivi da sviluppare sono a livello tecnico : Conduzione e Calciare  ( Tiro in porta ) , a livello motorio - coordinativo svilupperemo gli schemi motori di base del Correre , Camminare , Saltare , Rotolare e dedicandoci alle capacità coordinative della ritmizzazione , capacità di accoppiamento e combinazione dei movimenti . Mentre infine a livello tattico o meglio cognitivo introduzione delle prime forme di 1vs1.
La seduta si articolerà in queste 5 Fasi :
  • Attivazione
  • Percorsi motori coordinativi
  • Percorsi tecnici conduzione palla
  • 1vs1
  • Partita Finale
Attivazione




Descrizione
Dividere una porzione di campo come in figura 1 . Dividere i ragazzi in due squadre ( rossi e bianchi) , è fondamentale che ogni giocatore avrà una palla . I giocatori partono in conduzione palla in forma libera con l'esterno del piede , obiettivo è quello di occupare ogni zona del quadrato , Come primo elemento viene proposto il gioco del "semaforo" ovvero conduzione palla con tre velocità diverse ( rosso = fermo con diverse parti del corpo esempio suola ,testa , sedere, giallo= rallento , verde = massima velocità) . Successivamente possiamo introdurre la parte motoria ovvero in base al comando deciso dall'allenatore i giovani calciatori eseguiranno le seguenti azioni : "ROTOLARE" =rotoleranno al suolo, STRISCIARE = strisceranno trasportando la palla , LANCIO = lanceranno la palla in aria e la riprenderanno senza farla cadere , mentre come elemento tecnico inseriremo il comando FINTA rigorosamente a piacere .
Concludiamo la fase di attivazione con il gioco dei mostri dove daremo due casacche rosse a due giocatori senza palla che avranno il compito di buttare fuori dall'area i palloni dei propri compagni che conducono palla.

Area Motoria Coordinativa


Descrizione
Dividere i giocatori su 2/3 percorsi motori coordinativi , per comodità di sviluppo data la presenza di elementi nuovi abbiamo deciso di far provare a pezzi i vari elementi componenti di ogni percorso ,
Percorso 1- Skip tra gli spazi della scaletta , balzi all'interno dei cerchi e concludo il percorso toccando i cinesini per terra.
Percorso 2 - Skip tra gli over ( la misura più piccola che esiste ) , rotolamento sul tappeto e balzi nei cerchi.
Percorso 3 - Skip tra gli spazi della scaletta , corro disegnando un 8 tra i coni e balzi superando gli over.
Considerazioni
E' consigliato dividere il gruppo di lavoro in base alle varie annate , in quanto anche un solo anno di differenza risulterà essere un abisso a livello motorio . Con i più grandi possiamo iniziare a introdurre i concetti ad esempio "avampiede che poggia terra e non il tallone " oppure di tenere le braccia vicino al busto e muoverle come se stessimo correndo.

Percorsi Tecnici - Conduzione Palla


Descrizione
I giocatori divisi su 2/3 partenze eseguono diverse tipologie di conduzione palla , seguendo l'ordine di difficoltà , inizialmente:1) conduzione palla libera nel corridoio arrestano il pallone all'altezza del cinesino e calciano nelle porticine . 2) slalom tra i coni e tiro in porta . 3) conduzione lungo il perimetro di diverse figure geometriche come cerchi , quadrati e triangoli .
Considerazioni
E' importante rendere chiaro sotto forma di gioco il concetto del piede attaccato al piede come " una calamita " , mentre per quanto riguarda il tiro in porta è fondamentale non far calciare i ragazzi da distanze esorbitanti e non adatte alla loro fascia d'età , e sopratutto è importante iniziare il calcio da fermo , questo per facilitare l'esecuzione .

1vs1 


Descrizione 
Delimitare uno spazio e adatto alla fascia d'età dei nostri allievi , dividere i giocatori su due partenze . Il giocatore rosso conduce palla fino al cono rosso , tira nella porticina e va difendere contro il giocatore bianco che in precedenza ha eseguito una conduzione in slalom tra i coni.
Considerazioni
E' importante inserire l'obbligo del superamento dell'avversario perchè i bambini tenderanno furbescamente a tirare subito nella porticina appena vedranno arrivare il difensore . L'allenatore per quanto è possibile creare le coppie di 1vs1 in base al livello o fascia d'età questo per evitare di trovarsi davanti a "duelli" impari e poco funzionali.  

Partita Finale 


Descrizione
Momento irrinunciabile per ogni bambino , la partita finale . E' importante trovandoci nella categoria Piccoli Amici di non proporre partite con squadre con un numero esagerato di giocatori , l'ideale restano i 3vs3 , max 4vs4 con campi di dimensioni ridotti ( questo permettere a tutti di toccare la palla ) .  
Considerazioni 
Se si ha disposizione un numero elevato di allievi ma si è in pochi a livello numerico di istruttori è bene posizionare i due campi lateralmente così da poter controllare contemporaneamente tutti gli allievi ed essere pronti a rimettere in gioco palloni quando escono fuori dal campo , così da evitare tempi morti.